• Google+
  • Commenta
27 novembre 2007

Verona: formazione e cooperazione nelle differenze culturali

Il tema che si affronterà il 26 novembre nella Sala Barbieri di Palazzo Giuliari è dedicato alla formazione e alla cooperazione nelle
Il tema che si affronterà il 26 novembre nella Sala Barbieri di Palazzo Giuliari è dedicato alla formazione e alla cooperazione nelle differenze culturali. Si discuterà su come “abitare” i propri confini ospitando quelli degli altri. Introdurrà il convegno il Prorettore Bettina Campedelli ed il preside della facoltà di Scienze della Formazione Mario Longo. Alla discussione parteciperà Cheik Omar Sissoko, ministro uscente della cultura del Mali e regista cinematografico il quale parlerà della cultura come sviluppo e cooperazione. Verrà proiettato nel Polo Zanotto un suo film dal titolo “Nymanton”. Di seguito verrà trattato l’argomento dal titolo “L’altro:gli apporti della diversità”. Coordinerà il tutto Agostino Portera, direttore del dipartimento di Scienze dell’educazione dell’università di Verona.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy