• Google+
  • Commenta
20 dicembre 2007

Catanzaro: presentato il premio “Dall’attesa all’impresa”

Offrire ai giovani la possibilità di mettersi alla prova e di realizzare concretamente la propria idea imprenditoriale, passando così “dall’attesa
Offrire ai giovani la possibilità di mettersi alla prova e di realizzare concretamente la propria idea imprenditoriale, passando così “dall’attesa all’impresa”, grazie a tutti quegli strumenti di sostegno necessari per far fronte alla fase di avvio sul mercato: questo l’obiettivo del premio, presentato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Catanzaro, questo pomeriggio, nel corso di un incontro con i giovani universitari presso il Campus di Germaneto.
L’iniziativa è promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Catanzaro, in collaborazione con Confidi, Assindustria Servizi e Banca Popolare di Crotone.

Sono intervenuti Marianna Maura, ricercatrice in Economia Aziendale all’Università Magna Graecia, Daniele Rossi, Presidente di Confindustria Giovani Catanzaro, Aldo Ferrara, Amministratore unico Assindustria Servizi, Enrico Mazza, Componente del Gruppo Giovani Imprenditori di Catanzaro.

L’incontro con gli universitari è stata così l’occasione non solo per illustrare, nel dettaglio, tutti gli aspetti specifici del premio, ma anche per sollecitare e stimolare i giovani a mettersi in gioco, “a svegliarsi” – così come ha voluto enfatizzare Aldo Ferrara – a pensare idee nuove e innovative in grado di stare sul mercato e di creare sbocchi occupazionali. Il premio, infatti, attraverso la diffusione della cultura d’impresa tra i giovani, vuole essere proprio un incentivo alla competizione di idee imprenditoriali in un territorio che ha un forte bisogno di innovazione.

Ma i giovani almeno per ora non sembrano rispondere, visto che, secondo quanto riferito dallo stesso Presidente Rossi, ad oggi, non è stata ancora presentata alcuna domanda di partecipazione al premio.

Ecco perché Daniele Rossi ha voluto insistere sul valore delle tre “s” (sogni, soldi, sostegno) per la realizzazione dell’idea di impresa. “Noi vi offriamo una piccola base imprenditoriale – ha detto Daniele Rossi riferendosi ai giovani presenti in aula – il sogno e l’idea dovete metterli voi.”

Il premio, a cui possono partecipare tutte le persone con un’età compresa tra i 18 ed i 40 anni, residenti nella provincia di Catanzaro che non abbiano in corso un’attività imprenditoriale, prevede la presentazione di un progetto nei settori: Industria, Artigianato, Agricoltura, Servizi, Turismo.

Il miglior progetto riceverà i seguenti servizi: concessione di una linea di credito, per un importo massimo di 50.000 euro da parte dell’Istituto di credito coinvolto, a tasso agevolato; consulenza ed assistenza nella ricerca delle fonti di finanziamento cui l’iniziativa potrà accedere; tutoraggio nella fase di avviamento dell’attività; assistenza gratuita nella fase di impianto contabile; eventuale affiancamento con imprenditori del settore interessati all’iniziativa

Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti internet www.giovaniimprenditori.cz.it e www.confindustria.cz.it.

Google+
© Riproduzione Riservata