• Google+
  • Commenta
29 dicembre 2007

Laurea Breve: non basta per trovare lavoro

Il consorzio universitario AlmaLaurea conduce con cadenze regolari valutazioni sulla didattica e indagini sulla situazione occupazionale dei ‘Dottor
Il consorzio universitario AlmaLaurea conduce con cadenze regolari valutazioni sulla didattica e indagini sulla situazione occupazionale dei ‘Dottori’ con Laurea Triennale. La ricerca più recente in materia, risalente all’Agosto del 2007, ha illustrato il reale panorama post-riforma universitaria, successivo cioè alla creazione della cosiddetta ‘Laurea Breve’. Tra gli 80 mila Laureati post-riforma del 2005, l’età media per il conseguimento del titolo di primo livello é stata 26 anni. Una media elevatissima, che ha deluso le aspettative di coloro che credevano di aver offerto allo studente un percorso di studio ‘breve’. La situazione lavorativa é addirittura più scoraggiante: solo 32,1% dei laureati di primo livello lavorava ad un anno dalla Laurea. Ancor meno (16,4%) i laureati che lavoravano mentre erano iscritti alla Laurea Specialistica. Questi dati sembrano indicare che il possesso del titolo di primo livello non basti per trovare lavoro. Insomma, la Laurea Breve per il momento si é rivelata un fallimento su tutti i fronti.

Google+
© Riproduzione Riservata