• Google+
  • Commenta
11 dicembre 2007

Giornalismo anti trash: cos’è e come funziona

Arriva da Roma il giornalismo anti trash: ecco cos’è e come funziona!

Notizie date sempre più velocemente per ottimizzare il palinsesto, “bad news is good news”, notizia esasperata o romanzata, routines produttive che spersonalizzano la fonte e frammentano il contenuto per adattarsi al medium di riferimento: quesi sono solo alcuni tra i più gravi vizi strutturali del sistema informativo come oggi lo conosciamo nel mondo occidentale.

A Roma si è appena concluso un avanguardistico corso tenuto dal prof. Sergio Talamo (direttore Tele-PA), progettato e strutturato sulle basi delle lacune dell’informazione sopracitate.

Il corso è stato un primo esperimento di formazione di una figura professionale sostanzialmente nuova e potenzialmente rivoluzionaria: un esperto della catena di produzione dell’informazione, ma con un impegno ben preciso: invece di impacchettare la notizia per venderla nel modo migliore a un mercato che ne decide a priori le caratteristiche il nostro esperto ha la missione di selezionare, riconoscere e smascherare sia le forzature volute dalla committenza sia gli adattamenti impropri della concorrenza.

Giornalismo Anti Trash così è stato definito, sebbene non possa non venire spontanea l’idea che il corso del prof. Talamo sia un primo esperimento a livello didattico per la formazione di esperti della notizia in sè e per sè, una merce tanto rara da dover a tutt’oggi essere identificata come controinformazione piuttosto che come informazione tout court.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy