• Google+
  • Commenta
13 gennaio 2008

Il Papa in visita alla Sapienza

Giovedi 17 gennaio l’università degli studi ‘La Sapienza’ di Roma sarà protagonista di un evento davvero importante: la visita di Papa BGiovedi 17 gennaio l’università degli studi ‘La Sapienza’ di Roma sarà protagonista di un evento davvero importante: la visita di Papa Benedetto XVI proprio all’interno dell’ateneo romano.
Il Papa visiterà la cappella universitaria – restaurata di recente – e terrà un discorso nell’aula magna della città universitaria (Piazzale Aldo Moro). La giornata sarà evidenziata anche da un’altro importante evento: la scelta di dedicare l’inaugurazione dell’anno accademico 2007/2008 (il settecentocinquesimo dalla sua fondazione) ad un tema molto attuale e molto importante, l’abolizione della pena di morte.
‘Pena senza morte’ è il titolo della lectio magistralis che terrà Mario Caravale, subito dopo il discorso d’apertura della cerimonia celebrato da Renato Guarini, il rettore dell’università.
Parteciperanno all’evento anche il sindaco di Roma Walter Veltroni e il ministro dell’Università e della Ricerca Fabio Mussi, entrambi faranno il loro intervento prima del discorso del pontefice.
L’apertura dei lavori è prevista per le 9.30; sarà possibile seguire la cerimonia del Papa in diretta televisiva su Rai Uno, dalle ore 10.50 alle ore 12.00.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy