• Google+
  • Commenta
23 gennaio 2008

Numero chiuso: nuovi criteri per i Test d’accesso

Buone nuove dal ‘fronte Università. Ad annunciarle é il solito Ministro Mussi che, finalmente, ha deciso di porre un limite al proliferaBuone nuove dal ‘fronte Università. Ad annunciarle é il solito Ministro Mussi che, finalmente, ha deciso di porre un limite al proliferare dei Corsi universitari a numero chiuso. Nell’ultimo anno infatti il “numero chiuso” si era diffuso con la capacità di espansione tipica delle peggiori epidemie. Il Ministro dell’Università ha però recentemente dichiarato che adesso: “ci dovranno essere basi solide” per concedere il permesse agli Atenei di attivare sistemi di accesso programmato ai Corsi. Per quanto riguarda i Test d’accesso, il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto legislativo. “Si accede ai corsi a numero chiuso sulla base di un punteggio di 105 – spiega Mussi – di cui 80 punti derivano dai criteri di accesso dell’Universita’ e 25 punti dal precedente curriculum scolastico (gli ultimi 3 anni della scuola superiore e l’Esame di Maturita’)”.

Google+
© Riproduzione Riservata