• Google+
  • Commenta
4 gennaio 2008

“Orsi e sciamani” al Museo di Storia Naturale fiorentino

E’ stata inaugurata a Firenze la mostra dedicata all’esplorazione del Nord artico attraverso i riti e le tradizioni delle sue popolazioni. In particolE’ stata inaugurata a Firenze la mostra dedicata all’esplorazione del Nord artico attraverso i riti e le tradizioni delle sue popolazioni. In particolare, la mostra del Museo di Storia Naturale dell’Università fiorentina, realizzata insieme a quelle di Helsinki e Rovaniemi (Lapponia) e con il contributo della Regione Toscana, ripercorre le tracce dei sciamani e dei loro riti, del rituale della caccia e uccisione dell’orso, considerato animale sacro.
Il materiale dell’esposizione proviene in parte dalla sezione di Antropologia ed Etnologia del Museo, che consiste del risultato delle spedizioni intraprese da Paolo Mantegazza e Stephen Sommier nell’Ottocento, in parte dalla collezione di Fosco Maraini (poi donata al Museo), e in parte ancora dalla collezione privata del Prof. Juha Pentikainen, dell’Università di Helsinki.
Come ha dichiarato il presidente del Museo fiorentino: “Nelle nostre collezioni antropologiche abbiamo reperti unici di cui non dispongono neanche i paesi di origine. È nata perciò una collaborazione con i colleghi finlandesi, che ci hanno a loro volta fornito materiali per questa esposizione. Con questa iniziativa, che abbiamo voluto a ingresso libero, il Museo intende fare un regalo alla città, invitando grandi e piccoli ad accostarsi a mondi e luoghi affascinanti, a culture lontane che rischiano di essere ignorate”.

Google+
© Riproduzione Riservata