• Google+
  • Commenta
15 gennaio 2008

Taekwon-do: That’s All

Una palestra, degli atleti e un Maestro di un certo spessore. Questo è servito ai giovani praticanti del Taekwon-do Made in Unisa in questo cupUna palestra, degli atleti e un Maestro di un certo spessore. Questo è servito ai giovani praticanti del Taekwon-do Made in Unisa in questo cupo 13 Gennaio, nella Scuola Media Gatto in Battipaglia (SA) alle ore 10:00.
Aperto a tutte le cinture rosse e nere, e diretto dal Maestro Angelo Ianniello cintura nera 5° Dan Degree e dal Maestro Alessandro Coppola cintura nera 4° Dan Degree, selezionatore ufficiale della Nazionale Italiana GTF, questo allenamento si è svolto secondo uno schema logico: studiare le forme (combattimenti immaginari che riproducono la difesa di un soggetto “A” contro diversi avversari), partendo dall’a,b,c di questa disciplina e proseguendo con lo studio delle tecniche di difesa personale. Ci sono volute ore e ore di duro lavoro ma alla fine, tutti gli atleti avevano corretto quelle piccolezze che fanno la differenza, quella differenza che poco alla volta fa si che l’atleta si avvicini alla perfezione tecnica, quello a cui un Vero Atleta aspira!
Il programma di forme si è sviluppato fino al programma per il grado di cintura nera 4° Dan Degree.
Passiamo però ad elencare gli atleti che vi hanno partecipato, come sempre in ordine di grado: Maestro Mingo Antonio cintura nera 4° Dan Degree, Maestro Domenico Bruno cintura nera 4° Dan Degree, Antonio Inverso cintura nera 3° Dan Degree, Cosimo Baio cintura nera 3° Dan Degree, iscritto al secondo anno della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Salerno, Francesco Toto cintura nera 2° Dan Degree, iscritto al terzo anno della Facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno, Elena Speranza cintura nera 1° Dan Degree, Piero Quaranta cintura nera 1° Dan Degree, Pasquale Annunziata cintura nera 1° Dan Degree, Antonio Paradiso cintura nera 1° Dan Degree, Cosimo Mingo cintura nera 1° Dan Degree, Marco Faiella, Alessandro Frola e Luigi Palumbo, cinture rosse superiori e prossimi all’esame di cintura nera 1° Dan Degree il prossimo 20 Gennaio.
Cos’altro aggiungere? É piuttosto difficile e me ne rendo conto, in quanto, parlare di questi allenamenti, di questa Magica Arte Marziale è una cosa ma viverla, viverla con la “V” maiuscola né un altro visto e considerato che oggi i ragazzi vanno in palestra solo per moda, solo per farsi notare non capendo però che va ben oltre, portando i giovani e anche le persone più mature, in un mondo che resta sempre lo stesso, pieno di passione, quello che mi duole dirlo, sta poco a poco scomparendo dal cuore di tanti ragazzi.
Taekwon-do, un nome che ci fa sognare!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy