• Google+
  • Commenta
30 gennaio 2008

Turchia: all’università ritorna il velo

Abrogare il divieto di indossare il velo all’Università. Questa la volontà di moltissime ragazze che presto potranno re-indossare il l
Abrogare il divieto di indossare il velo all’Università. Questa la volontà di moltissime ragazze che presto potranno re-indossare il loro “turban” nelle aule degli atenei turchi.
Sembra questa la decisione verso la quale si sono mossi L’Akp, il filo-islamico Partito per la Giustizia e il Benessere, e il gruppo nazionalista Mhp. Un accordo tra i due partiti che suscita polemiche tra gli esponenti laici del Paese, quali soprattutto i vertici dell’Esercito, i giudici, ma soprattutto i rettori universitari, che portano avanti una battaglia di laicizzazione degli atenei. I sostenitori della separazione tra Stato e religione infatti temono che in questo gesto si nasconda una volontà di estendere il ruolo dell’islamismo nella vita pubblica della Turchia.
Si parla inoltre di una modifica degli articoli della Costituzione turca, relativi l’uguaglianza tra cittadini e il diritto di istruzione per tutti. Per un Paese candidato all’Unione Europea, secondo gli esperti, la modifica alla Costituzione sarà fonte di nuovi scontri e tensioni.

Google+
© Riproduzione Riservata