• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2008

Unipi: un passo avanti verso l’utilizzo delle energie rinnovabili

Ancora una volta, l’Università di Pisa è un passo avanti rispetto agli altri atenei del Belpaese. Infatti, l’ateneo pisano, si pone all’Ancora una volta, l’Università di Pisa è un passo avanti rispetto agli altri atenei del Belpaese. Infatti, l’ateneo pisano, si pone all’avanguardia anche nel campo delle energie rinnovabili, grazie all’accordo di collaborazione con Mitsubishi Electric e Solar Energy Italia. In ragione di questo accordo, sul tetto del Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale è stato installato un impianto fotovoltaico, che anticipa l’installazione di altri quattro impianti analoghi presso il Dipartimento di Informatica, la Facoltà di Economia o di Agraria, il centro A.S.S.U.P. e il Podere Arnino.
L’impianto inaugurato ha una potenza di 5 kw e, ragionando secondo l’idea alla base del Protocollo di Kyoto, eviterà l’emissione di 4,3 tonnellate di anidride carbonica (CO2) per anno, dando così un piccolo contributo iniziale al rispetto degli obiettivi imposti dall’accordo internazionale.
L’impianto di pannelli fotovoltaici è stato interamente fornito da Mitsubishi Electric, mentre il supporto teorico-tecnologico è stato dato dal Dipartimento di Energetica dell’Università di Pisa che ha eseguito tutti i calcoli per l’ottimizzazione dell’impianto. Grande soddisfazione ha espresso il Direttore del Dipartimento, Prof.Walter Grassi, ringraziando in particolar modo la Dott.ssa Dalia Parenti: “Ancora una volta l’Università di Pisa si conferma al passo con i tempi, attenta ai temi di rilevanza nazionale e pronta a rispondere con iniziative concrete a istanze che coinvolgono l’intera società moderna. Investire nelle fonti rinnovabili è un segnale che l’Ateneo vuole dare all’esterno, integrando l’adozione del fotovoltaico all’interno delle proprie strutture con altre iniziative di risparmio energetico”

Google+
© Riproduzione Riservata