• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2008

Uno stage a Radio Sapienza, la web radio dell’Ateneo più grande d’Europa

E’ innovativa, è eclettica, è giovane. E’ Radio Sapienza, la web radio di Ateneo e ricerca sei studenti e neolaureati per il settore newE’ innovativa, è eclettica, è giovane. E’ Radio Sapienza, la web radio di Ateneo e ricerca sei studenti e neolaureati per il settore news e informazione. Gli stagisti, inseriti nella redazione giornalistica, contribuiranno alla realizzazione del Radio Giornale, ai programmi di approfondimento informativo e all’aggiornamento delle news del sito www.radiosapienza.it.
Il progetto Radio Sapienza nasce grazie all’impegno di un gruppo di studenti e di laureati formati nella prima edizione del Master in Linguaggi, Produzione e Marketing della Radio, istituito dalla facoltà di Scienze delle Comunicazione in collaborazione con RadioRai. Grazie all’appoggio di docenti universitari, amministrativi e studenti laureati della Sapienza, la web radio sta diventando un punto di riferimento per i 135 studenti del primo ateneo romano che, da tempo, richiedevano un’offerta radiofonica nella quale anche loro potessero diventare protagonisti, sperimentando, creando e diffondendo nuove culture e stili di vita. L’obiettivo che si propone la web radio è infatti quello di essere, prima di tutto, una comunità, un luogo in cui potersi confrontare, scambiare punti di vista, idee, riflessioni, conoscenze. La possibilità di parlare ai giovani del più grande ateneo europeo, attraverso la web radio è stata offerta, tecnicamente, dallo studio di registrazione ed editing audio messo a disposizione dal Dipartimento di Sociologia e Comunicazione in via Salaria 113, diretto dal prof. Luigi Frudà.
Per gli stagisti sono richieste precedenti esperienze nel campo giornalistico, specialmente in quello radiofonico e on-line. Per partecipare alle selezioni occorre inviare il proprio curriculum vitae ai seguenti indirizzi di posta: s.teodonio@radiosapienza.net; a.ruffolo@radiosapienza.net. Lo stage, di durata semestrale, da febbraio a luglio 2008, permetterà l’acquisizione di 6 cfu e costituirà un’importante esperienza professionale, ma soprattutto umana. Un’esperienza formativa per contribuire a questo grande progetto ancora agli albori, ma già con produzioni interessanti alle spalle.

Google+
© Riproduzione Riservata