• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2008

A Foggia per “ assaggiare ” la musica

Fondere musica, arte e degustazione di prelibatezze locali. E’ l’ obiettivo di “ Assaggi di musica ”, un progetto nato dopo una studiata collaborazi
Fondere musica, arte e degustazione di prelibatezze locali. E’ l’ obiettivo di “ Assaggi di musica ”, un progetto nato dopo una studiata collaborazione tra Provincia di Foggia, Università, enti locali e Camera di Commercio. La stagione concertistica, organizzata dall’Associazione musicale “ Coro dauno Umberto Giordano ”, mira a promuovere un’ offerta culturale poliedrica.
Sonorità affascinanti si alterneranno a variazioni avvolgenti che tendono il respiro, fraseggi poetici cederanno il passo a note limpide. La goduria del palato proveniente da assaggi variopinti, accompagnata alla piacevolezza del suono, impedirà difficilmente il viaggio in una dimensione onirica.
La “ maratona musicale ” che è partita ieri e si concluderà il 16 febbraio, è interessata a garantire un’ offerta culturale variegata e a promuovere attività che vadano all’ unisono con le esigenze del territorio. Un’ arte che non privilegi solo una ristretta fetta di gente, ma che sia fruibile per tutti. Nei prossimi giorni i cittadini della Capitanata avranno il piacere di apprezzare esecuzioni musicali di alto livello, allietarsi grazie a linguaggi musicali vari e arricchire il proprio bagaglio culturale. Questa pregevole iniziativa è stata sostenuta con forza dalla Provincia di Foggia, che negli ultimi anni ha promosso progetti artistici e culturali di grosso spessore, necessari alla rivalutazione delle istituzioni e del patrimonio culturale foggiano. Al riguardo anche Carmine Stallone, Presidente della Provincia di Foggia, si è espresso positivamente: “ Con questi tredici appuntamenti riteniamo di aver aggiunto un ulteriore e prezioso tassello per lo sviluppo della Capitanata. La qualità e l’ ottima musica sono gli ingredienti di base di una ricetta, che alla sua prima prova, pare già possedere tutti i requisiti per essere un successo ”.

Google+
© Riproduzione Riservata