• Google+
  • Commenta
25 febbraio 2008

Catania aderisce ad un’iniziativa di ricerca scientifica fra Italia-Usa

L’Università degli studi di Catania aderisce ad un’iniziativa di ricerca scientifica e tecnologica che la vede protagonista insieme a prest

L’Università degli studi di Catania aderisce ad un’iniziativa di ricerca scientifica e tecnologica che la vede protagonista insieme a prestigiosi atenei del Belpaese e statunitensi.
Il bando per partecipare all’attività scientifica scade il prossimo 27 febbraio ed è valido per il biennio 2008 – 2010. Le aree dei progetti di cooperazione che avranno la priorità saranno quelle riguardanti le scienze di base come fisica, chimica, matematica e biologia; le scienze biologiche (biotecnologia e agricoltura); le scienze della terra ed il cambiamento climatico; le informazioni di energia; la tecnologia della comunicazione; le tecnologie di produzione e di automatismo, la nano-scienza; i materiali avanzati e le scienze applicate all’eredità culturale.
Ogni ricercatore potrà partecipare presentando un unico progetto redatto in lingua inglese, che inizialmente sarà valutato a livello nazionale. Successivamente la selezione sarà effettuata dal Comitato misto dei due Paesi (Italia e USA) secondo criteri che punteranno l’attenzione sulla qualificazione e l’esperienza dei gruppi di ricerca; sulla metodologia, sulla strategia e struttura della documentazione; sul livello esistente dell’infrastruttura; sulla ricerca dell’originalità e dell’innovazione; sul valore aggiunto riguardante lo sviluppo per l’Italia e sulla cooperazione fra i gruppi. La preferenza sarà data ai progetti che coinvolgeranno le controparti industriali e parteciperanno ai programmi di ricerca multilaterali ed europei, specialmente il settimo programma quadro. La lista dei progetti selezionati sarà visibile esclusivamente sul sito web del Ministero italiano degli Affari esteri all’indirizzo “www.esteri.gov.it”. L’intero bando è consultabile sul sito “www.miur.it”, cliccando sul link ricerca scientifica.

Google+
© Riproduzione Riservata