• Google+
  • Commenta
25 febbraio 2008

Janus il computer bifronte

Verrà presentato il prossimo 27 febbraio presso la sede dell’Eurotech di Udine, Janus il supercomputer bifronte nato da un’idea di scienziati iVerrà presentato il prossimo 27 febbraio presso la sede dell’Eurotech di Udine, Janus il supercomputer bifronte nato da un’idea di scienziati italiani e spagnoli, provenienti dall’Università la Sapienza, dall’Università di Ferrara, dell`Estremadura, Complutense di Madrid e di Saragozza.
Si tratta di un computer di altissimo livello di parallelismo, in cui le stesse connessioni hardware possono essere programmate al momento dell`esecuzione del programma. Viene definito bifronte proprio perché si basa su una programmabilità doppia; il programmatore decide non solo le istruzioni da seguire, ma anche quale sia l`esatta struttura dei collegamenti fisici sui quali il programma verrà eseguito.
Il primo supercomputer Janus verrà usato per le sue attività di ricerca dal professor Giorgio Parisi e finanziato dal prestigioso riconoscimento di cui è stato insignito, il «Premio Microsoft per la Scienza in Europa 2007»

Google+
© Riproduzione Riservata