• Google+
  • Commenta
7 febbraio 2008

Olimpiadi di Matematica, a Verona 130 studenti alle selezioni provinciali

Saranno 130 gli studenti che il prossimo 11 febbraio dalle 8.30 alle 13.00 disputeranno, nelle aule della Facoltà di Scienze Matematiche FisichSaranno 130 gli studenti che il prossimo 11 febbraio dalle 8.30 alle 13.00 disputeranno, nelle aule della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’ateneo veronese, le fasi provinciali delle Olimpiadi di Matematica, evento promosso dall’Unione Matematica Italiana in collaborazione con la Scuola Normale di Pisa.
Selezionati tra i 26 Istituti Superiori della Provincia partecipanti al progetto, i “futuri matematici” si sfideranno nella risoluzione di problemi di varia natura matematica: dalla Geometria Euclidea, all’Algebra, al calcolo delle probabilità. In palio la promozione alla fase nazionale che si terrà a maggio a Cesenatico per poi accedere alla selezione internazionale a luglio in Vietnam.
Da oltre dieci anni l’ateneo veronese ospita questo appuntamento che negli anni sta diventando un’occasione reale di orientamento per la futura scelta universitaria: un momento privilegiato per “fare Matematica” oltre la classica lezione frontale. I finalisti nazionali della provincia di Verona degli ultimi cinque anni si sono tutti iscritti a facoltà scientifiche, in particolare ai corsi di laurea in Matematica e Informatica.
«Da tre anni – sottolinea Enrico Gregorio, professore associato di Algebra al Corso di laurea in Matematica applicata della Facoltà di Scienze – grazie alla collaborazione tra ateneo e i Licei Scientifici di Verona Galilei e Messedaglia, vengono organizzate giornate di stage per i vincitori della fase provinciale in preparazione all’appuntamento nazionale».
Le edizioni degli ultimi anni hanno visto la squadra provinciale veronese aggiudicarsi i gradini più alti del podio, segno di un’innegabile competitività della “formazione dell’eccellenza” offerta dagli istituti veronesi.

Google+
© Riproduzione Riservata