• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2008

Palabea.net lancia il Language Sharing

Nell’era di internet è possibile scambiarsi in rete quasi qualsiasi cosa, da oggi anche le proprie conoscenze linguistiche attraverso il languaNell’era di internet è possibile scambiarsi in rete quasi qualsiasi cosa, da oggi anche le proprie conoscenze linguistiche attraverso il language-sharing, lanciato dal nuovissimo sito Palabea.net, una piattaforma di e-learning ed una community che fornisce l’opportunità di imparare nuove lingue straniere e migliorare la padronanza di quelle già conosciute. Grazie a palabea.net, persone da tutte le parti del mondo possono comunicare e migliorare la propria conoscenza delle lingue straniere mentre imparano a capire ed apprezzare le caratteristiche culturali di ogni paese. La piattaforma offre un significativo range di strumenti e tecnologie per supportare i suoi utenti nella fase di apprendimento, a partire da un innovativo sistema di videoconferenza detto “langphone”; è possibile, inoltre, frequentare classi virtuali, condividere appunti e chiedere chiarimenti direttamente a madrelingua che, a loro volta, sono interessati a ricevere aiuto per imparare la nostra lingua. L’idea e l’innovazione di Palabea.net sono nate da poco a Berlino grazie all’entusiasmo di un piccolo gruppo composto da persone dalla provenienza più disparata, ma ora è un fenomeno in continua crescita e sta acquistando una grandissima popolarità in tutto il mondo. Al momento Palabea.net ha più di 10.000 utenti registrati in più di 80 nazioni; imparare lingue straniere non è mai stato così entusiasmante.
Anna Ambrosi

Google+
© Riproduzione Riservata