• Google+
  • Commenta
19 febbraio 2008

Seminari di Politiche formative e Teorie delle società complesse

I prof. Anzera e Gianturco, rispettivamente delle cattedre di Politiche formative e Teorie delle società complesse della Facoltà di SciI prof. Anzera e Gianturco, rispettivamente delle cattedre di Politiche formative e Teorie delle società complesse della Facoltà di Scienze Della Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, hanno recentemente comunicato il lancio di una serie di seminari che avranno luogo tra Marzo e Maggio: “Intercultura e giovani“, “Il concetto di cultura nelle società complesse”, “Responsabile della gestione delle risorse umane”, “Il lavoro che cambia: l’emergere della precarietà”. Questi seminari sono aperti agli studenti delle lauree triennali e specialistiche e offrono dei CFU che saranno erogati a fine corso: 2 o 3, a seconda della disponibilità e della presenza. Sebbene nello specifico i seminari trattino dettagli diversi, sarà centrale il tema comune del confronto tra l’essere umano -più specificamente, l’essere umano delle nuove generazioni- e la società, scandagliata a 360°, dai consumi culturali che offre nell’età contemporanea ai lavori che si evolvono, dalla cultura di riferimento che diventa sempre più variegata e frastagliata alle sempre più numerose possibilità di confrontarsi con culture diverse. Il disagio dell’ uomo di fronte a sé stesso e di fronte alla società teorizzato per il postmoderno continua a mutare, e questi seminari si propongono, ognuno in un settore specifico, di approfondire le modalità in cui questa mutazione prende atto e viene vissuta in prima persona dalle generazioni che ne subiscono l’impatto frontale.

Google+
© Riproduzione Riservata