• Google+
  • Commenta
10 marzo 2008

Dolcificante o zucchero?

Il dolcificante al posto dello zucchero? Assolutamente no. Un team di psicologi statunitensi della Purdue University ha analizzato due gruppi di topi Il dolcificante al posto dello zucchero? Assolutamente no. Un team di psicologi statunitensi della Purdue University ha analizzato due gruppi di topi che hanno portato ad un risultato interessante. Un gruppo di cavie è stato alimentato con yogurt e dolcificante “a zero calorie”, l’altro con yogurt e glucosio (zucchero). Dopo qualche tempo e seguendo questa dieta, il primo gruppo ha immagazzinato grasso aumentando, quindi, il peso fisico. Inoltre, durante i pasti, la temperatura corporea dei topi che hanno assunto dolcificante è stata minore di quella delle altre cavie. È risultato che chi assumeva yogurt “a zero calorie” lo metabolizzava con più difficoltà rispetto a chi seguiva una dieta più naturale.
Risultato di questo studio, condotto da Susan Swithers e Terry Davidson, è che i dolcificanti confondono il metabolismo provocando l’errata suddivisione di zuccheri e grassi. Alterando la normale associazione tra calorie e gusto dolce, il nostro organismo, macchina perfetta, risponde con disfunzioni che non hanno niente di naturale.

Google+
© Riproduzione Riservata