• Google+
  • Commenta
14 marzo 2008

La comunità del libro a Napoli: One book one community

L’ateneo partenopeo della Federico II mercoledi 22 marzo presenterà, in una conferenza stampa che avrà luogo presso l’Academy Astra, laL’ateneo partenopeo della Federico II mercoledi 22 marzo presenterà, in una conferenza stampa che avrà luogo presso l’Academy Astra, la II edizione di “One book one community”, evento a cui prenderanno parte il Rettore della Federico II, Guido Trombetti, l’Assessore Regionale alla Ricerca e all’Università, Nicola Mazzocca, il Direttore del quotidiano Il Mattino, Mario Orfeo, e il Presidente del Consiglio degli Studenti dell’Ateneo, Luigi Napolitano.
L’iniziativa avvicinare i giovani alla lettura collettiva rafforzando allo stesso tempo il senso di appartenenza alla stessa università : si tratta di una sorta di esperimento mediante il quale si mira a favorire l’idea di università come comunità .
La precedente edizionze ha sottoposto gli studenti alla lettura, in contemporanea, del testo “l’amico ritrovato” di Uhlman, riscuotendo un gran successo, ben 11 mila copie distribuite ! Quest’anno l’organizzazione dell’iniziativa, realizzata grazie al sostegno della Regione Campania e del quotidiano Il Mattino, ha scelto “la novella dell’avventuriero” di Schnitzler con il desiderio di rinnovare l’impegno intellettuale dei giovani e portare la comunità universitaria a discutere, confrontandosi e scambiando riflessioni ed emozioni. “Sperando che, in particolare, i ragazzi ne discutessero al bar, nelle aule, a fine lezione, prima o dopo (e magari anche durante) le assemblee”, ha affermato Guido Trombetti .
All’iniziativa sarà anche abbinato un concorso a cui é possibile aderire unicamente via web collegandosi al sito www.onebook.unina.it/concorso.php.
Come premio ci sono a disposizione ben quindici cofanetti contenenti tutte le opere di Arthur Schnitzler offerte dalla casa editrice Adelphi.

Google+
© Riproduzione Riservata