• Google+
  • Commenta
18 marzo 2008

“Office 30 e lode”: i saldi della Microsoft

“Non serve una laurea per avere Microsoft Office Ultimate 2007”, recita lo spot che campeggia sul sito della Microsoft, all’interno della sezione dedi“Non serve una laurea per avere Microsoft Office Ultimate 2007”, recita lo spot che campeggia sul sito della Microsoft, all’interno della sezione dedicata agli studenti.
L’offerta, che in effetti sembra interessante, è la seguente: l’ultima versione “ultra completa” della famosa “suite” di Microsoft, che comprende programmi conosciutissimi, come ad esempio Word, Excel o PowerPoint, più tutta una serie di nuove utilities create ad hoc, è disponibile per chi è studente universitario a soli 18 euro (con licenza di utilizzo della durata di un anno), oppure a 52 euro (con licenza a tempo indeterminato).
Considerando l’effettiva diffusione di questi applicativi, utilizzati moltissimo nei più svariati ambienti lavorativi, dall’impresa a conduzione familiare sino alla multinazionale, l’offerta risulta decisamente appetibile, specie per gli studenti che hanno voglia di cimentarsi sin da subito con uno strumento che assai probabilmente ritroveranno sulla loro strada, al momento di intraprendere il loro primo impiego.
Vediamo più da vicino quali sono le condizioni necessarie per aderire all’iniziativa.
Occorre innanzi tutto essere iscritti ad un’università italiana; quindi bisogna essere proprietari di un indirizzo di posta elettronica universitario, ovvero di una casella email che si “appoggi” ad un dominio universitario.
Per consultare l’elenco delle Università coinvolte dall’iniziativa, per verificare la validità del proprio indirizzo email o per avere anche soltanto accesso al regolamento completo, basta visitare la pagina web all’indirizzo http://www.microsoft.com/italy/ education/30elode/info.aspx e cliccare sull’opzione di proprio interesse.
Ogni studente può acquistare una sola licenza, che sarà intestata a lui; questo per scoraggiare tutti quei tentativi di usufruire della promozione da parte di chi non rientra nel target stabilito, e per cercare di impedire vere e proprie truffe ai danni di Microsoft.
“Office 30 e lode” ha un termine, che è stato fissato per il 30 aprile; fino ad allora sarà possibile aderire a questa offerta; per cui sbrigatevi ad aprire un indirizzo di posta elettronica sul sito della vostra università (se già non lo avete) e cominciate ad assaporare quello che per molti può davvero esser considerato alla stregua del pane quotidiano.

Google+
© Riproduzione Riservata