• Google+
  • Commenta
27 marzo 2008

Trieste: allestita una mostra nel tempo e nello spazio

Si chiama “ArcheoMedSat” la nuova mostra, inaugurata all’interno dell’ateneo giuliano, che prende il nome dal progetto del quale illustra i risultati.Si chiama “ArcheoMedSat” la nuova mostra, inaugurata all’interno dell’ateneo giuliano, che prende il nome dal progetto del quale illustra i risultati.
ArcheoMedSat è un progetto, finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca, che persegue lo scopo di unire le Scienze dell’informazione (pagine internet, strumenti satellitari) a quelle umanistiche per studiare alcuni scavi archeologici in Italia. L’Università di Trieste ha guidato nell’iniziativa altri sette atenei e gli studi hanno riguardato il Tergesteo (l’antica Trieste) e altri scavi in Turchia.
La mostra,che si ispira agli studi fatti, ripercorre in modalità multimediale lo spazio e il tempo a partire dal 3500 avanti Cristo: dalla prima nascita della civiltà in Anatolia, alle res gestae di Augusto, agli insediamenti romani in Cilicia.
Il tutto illustrato attraverso un percorso che sfrutta le capacità della tecnica: navigatori satellitari multimediali, telefoni con lettori integrati che consentono di realizzare veri e propri videogiochi culturali.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy