• Google+
  • Commenta
2 aprile 2008

Calzolari: “l’Università sia da volano per le nazioni”

Per chi non lo sapesse l’Alma Mater di Bologna è l’ateneo più antico d’Europa. Il suo rettore, Pier Ugo Calzolari, invece, ha idee innovPer chi non lo sapesse l’Alma Mater di Bologna è l’ateneo più antico d’Europa. Il suo rettore, Pier Ugo Calzolari, invece, ha idee innovative e moderne per quel che riguarda il futuro delle università in Italia e in tutto il Vecchio Continente. L’occasione per esporsi e confrontarsi con tutte le altre realtà accademiche europee è stata la conferenza dell’EUA, associazione delle università del nostro continente. L’incontro, tenutosi a Barcellona, ha visto la partecipazione di vari esponenti dei 350 atenei d’Europa. Molteplici i temi di discussione. Dal ruolo delle università nel futuro, alla sempre più costante crescita del mondo accademico asiatico che affascina molti cervelli nostrani. Il rettore Calzolari, a riguardo, ha mostrato non poca preoccupazione: “Come competere con l’Asia? Organizzandoci su scala europea, avere programmi di sviluppo comuni e dare allo stesso tempo alle università, autonomia e libertà accademica”. Queste le dichiarazioni di Calzolari che poi ha voluto sottolineare l’importanza degli atenei per l’intero sviluppo di un Paese: “Senza università un Paese non avanza”. Parole sagge che, purtroppo, pochi recepiscono. La svalutazione dei titoli di laurea, i ricercatori sottopagati, il baronato, non aiutano certo a modernizzare il Paese. La speranza è che qualcuno ci ascolti.

Google+
© Riproduzione Riservata