• Google+
  • Commenta
7 aprile 2008

E’ nato il VisualRank, frutto di due studiosi dell’ azienda Google

Due geni dell’ azienda Google sono riusciti ad inventare il VisualRank, un algoritmo che in modo simile al Pagerank permetterebbe di classificare le iDue geni dell’ azienda Google sono riusciti ad inventare il VisualRank, un algoritmo che in modo simile al Pagerank permetterebbe di classificare le immagini presenti nei siti internet. La scoperta è stata presentata nei giorni scorsi alla Conferenza Internazionale del Word Wide Web a Pechino.
La notizia, che per il momento è già stata riportata dal New York Times in America e da VisionPost in Italia, potrebbe rappresentare una novità assoluta per ciò che riguarda i sistemi di indicizzazione e ricerca delle risorse sul web. Ad oggi però, sembrerebbe che la scoperta dei due cervelloni di Google sia passata in secondo piano.
La rivoluzione che questa invenzione consentirebbe in ambito informatico, può essere compresa solo tenendo conto dell’ abisso che esiste tra una pagina web, che contiene solo parole e link e può essere indicizzata in modo abbastanza agevole, e un’ immagine, che fino ad oggi non poteva essere indicizzata in maniera semplicissima.
Per dirla in breve, Google utilizzerebbe lo stesso metodo del confronto relativo alle pagine web, ma in modalità macro, cioè considerando nella loro essenza le immagini che sono contenute in un database. Attraverso un software di visualizzazione, le immagini dopo essere state confrontate sarebbero “ etichettate ” con un valore, dipendente dallo loro frequenza sulla rete web.
L’ azienda americana ha preso così le distanze dai metodi troppo complicati della ricerca di pixel di colore uguale in posizioni simili, visto che queste procedure comportano un notevole spreco di energie in termini di calcolo.
Nel frattempo, se la scoperta non ha suscitato grandi entusiasmi nell’ opinione pubblica, il settore marketing dell’ azienda, fiero del suo nuovo figlio, sta proclamando a destra e a manca la supremazia di Google nel web, perché grazie al nuovo sistema, le ricerche iconografiche non saranno più effettuate con Google Immagini, che comunque funzionava molto bene.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy