• Google+
  • Commenta
16 aprile 2008

Marcello Lippi incontra gli studenti siculi

Marcello Lippi, ex commissario tecnico della nazionale italiana campione del mondo, ha iniziato ieri mattina il suo viaggio tra le Università dMarcello Lippi, ex commissario tecnico della nazionale italiana campione del mondo, ha iniziato ieri mattina il suo viaggio tra le Università della Sicilia, per spiegare agli studenti l’ importanza che riveste il gruppo per una squadra di calcio.
Il primo incontro è avvenuto ieri all’ Università di Messina, dove Lippi ha avuto la possibilità di presentare il libro “ La squadra ”, realizzato a quattrocchi con Rosa Giannetta Alberoni e con la prefazione di Francesco Alberoni ( Editore Rizzoli ). Dopo un lungo applauso ricevuto dai numerosi ragazzi presenti nell’ aula magna dell’ Ateneo, ha avuto il via l’ incontro presentato dal professor Girolamo Controne. E’ seguito un breve saluto del Magnifico rettore Francesco Tomasello e poi la parola è passata all’ allenatore, ormai da quasi due anni a riposo volontario, che ha potuto raccontare agli studenti le sue esperienze calcistiche e la vittoria della competizione mondiale vista dalla sua prospettiva. Lippi ha poi risposto a numerose domande del pubblico presente in aula.
Il ct dell’ Italia campione del mondo, conta nel suo bagaglio già 17 conferenze svolte nelle Università italiane, oltre ad aver parlato in un’ ottantina di occasioni a federazioni e aziende.
Marcello Lippi, che ha festeggiato il suo sessantesimo compleanno lo scorso sabato, ha cominciato ad allenare la Juventus nel 1974. Nel primo quinquennio ha vinto tre Scudetti, una Coppa Campioni, una Supercoppa Europea, due Coppe Italia e due Coppe Intercontinentali. Oggi invece fa il commentatore a sky per le partite di Champions League.
Il suo tour tra le Università continuerà quest’ oggi nell’ aula magna dell’ ateneo catanese, alla Facoltà di Agraria ( Via santa Sofia, 100 ). Il tema del dibattito sarà “ La formazione del gruppo in una squadra di calcio ”. Radio Zammù, emittente radiofonica dell’ Università di Catania, trasmetterà l’ incontro in diretta sul canale Fm 101, oltre che sul portale on line www.radiozammu.it.

Google+
© Riproduzione Riservata