• Google+
  • Commenta
15 aprile 2008

Pisa all’avanguardia per gli studi in social network analysis

L’Università di Pisa all’avanguardia negli studi di un particolare ramo della sociologia: social network analysis (analisi della rete sociale).L’Università di Pisa all’avanguardia negli studi di un particolare ramo della sociologia: social network analysis (analisi della rete sociale). Si tratta dello studio del comportamento dell’individuo in relazione alla rete sociale nella quale si trova inserito; spiega il professor Andrea Salvini, del dipartimento di Scienze sociali: “Il nostro obiettivo è capire ‘se’ e ‘come’ il tipo di rete in cui un individuo è inserito influenza il suo comportamento e viceversa. ‘Fare rete’ significa costruire meccanismi di interrelazione tra attori: la social network analysis può indicarci come una rete si evolve, si sviluppa o muore. Con social network viene indicato un gruppo di persone connesse tra loro da un qualsiasi legame sociale che va dalla conoscenza casuale, al rapporto di lavoro, al vincolo familiare. La rete sociale è spesso usata come base di studi interculturali in sociologia e antropologia e l’obiettivo del seminario sarà introdurre gli elementi fondamentali della teoria dei grafi e dell’analisi matriciale, gli elementi che costituiscono il linguaggio di base dell’analisi delle reti sociali”.
Per il 17 aprile, l’Università ha organizzato un seminario dal titolo “Teoria dei grafi per l’analisi delle reti sociali”, che si terrà presso l’aula magna della facoltà di Scienze politiche, con interventi del professor Andrea Salvini e di Giandomenico Mastroeni del dipartimento di Matematica.
Il professor Salvini spiega nei dettagli l’oggetto di questo tipo di studi: “L’analisi prende in considerazione piccoli gruppi organizzati, come la famiglia, la scuola, un’azienda, e osserva come gli attori sociali interagiscono tra loro. Dall’analisi di rete è possibile per esempio intuire se una persona avrà successo nel lavoro, misurando e mappando la rete di relazioni che la circonda. Inoltre, proprio in questo periodo, stiamo avviando insieme a un gruppo di scuole di Lucca un lavoro di analisi del sistema scolastico dall’interno per descrivere il tipo di relazioni esistenti tra docenti e studenti, ma anche tra gli stessi studenti e gli stessi insegnanti, per capire dove sono i punti deboli e come si può intervenire per correggerli.”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy