• Google+
  • Commenta
30 aprile 2008

Roma: “C’è un bambino che…” al settimo anno

Anche quest’anno Tor Vergata e l’associazione “Un ponte per…” promuovono, per il settimo anno consecutivo, l’iniziativa “C’è un bambino che
Anche quest’anno Tor Vergata e l’associazione “Un ponte per…” promuovono, per il settimo anno consecutivo, l’iniziativa “C’è un bambino che…” che prevede un periodo di ospitalità per i bambini provenienti da zone di guerra, come quelli profughi dell’ex Jugoslavia e quelli provenienti dal Kosovo. Il periodo di ospitalità previsto per quest’anno va dal 28 Giugno al 14 Luglio. Il soggiorno in Italia è completamente organizzato dall’associazione, le famiglie degli studenti che appoggeranno questo progetto, quindi, dovranno offrire ai bambini solo il vitto e l’alloggio e la disponibilità di accompagnarli nelle attività. Chi volesse partecipare all’iniziativa deve contattare il referente per l’Università che segue il progetto all’indirizzo mail alessandro.di.meo@uniroma2.it oppure contattare l’associazione “Un ponte per…”.

Google+
© Riproduzione Riservata