• Google+
  • Commenta
12 maggio 2008

Interazione tra mente e macchina

12/05/2008
Innumerevoli sono i vantaggi che le moderne interazioni tra macchina e cervello stanno portando alla luce: basti pensare agli arti bionici12/05/2008
Innumerevoli sono i vantaggi che le moderne interazioni tra macchina e cervello stanno portando alla luce: basti pensare agli arti bionici e agli indiscussi vantaggi che questi stano portando alle persone prive di mani, braccia o gambe. L’ultima frontiera della ricerca scientifica ci porta ad un livello di ordine superiore: la connessione diretta tra queste e la mente umana, un’interfaccia che tende sempre più ad annullare le differenze tra artificiale e reale, almeno per quel che riguarda la percezione del nostro cervello.
Il 14 e il 15 maggio, presso la Scuola Superiore Sant’Anna, si terrà la terza edizione del Workshop XVR “Ambienti virtuali and Brain computer interfaces”; durante l’incontro verrà illustrato – tra i vari argomenti – l’applicazione delle BCI (Brain Computer Interface) applicate in ambiente virtuale, di queste verrà mostrato il P300 Spelling Device: questo interessante strumento consente al soggetto di concentrarsi su acune lettere alfabetiche tra quelle proposte, quando ciò accade la BCI traduce i segnali del cervello e permette la composizione di parole composte dalla mente dell’utente.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy