• Google+
  • Commenta
14 giugno 2008

Firenze promuove la sicurezza stradale

Un simulatore avanzato di guida e l’ampliamento e sviluppo dell’impianto per prove d’urto in grandezza reale. Questi sono soltanto due dei progetti fuUn simulatore avanzato di guida e l’ampliamento e sviluppo dell’impianto per prove d’urto in grandezza reale. Questi sono soltanto due dei progetti futuri del laboratorio di sicurezza stradale sviluppato dall’Ateneo fiorentino per promuovere e favorire la cultura della sicurezza stradale. Il laboratorio sarà messo a punto grazia ad un accordo svilpuppato fra l’Università di Firenze e l’Automobil Club Firenze (Acf). L’accordo triennale, prevede, fra l’altro, la possibilità di sviluppare insieme un “Laboratorio per la Sicurezza e per l’Infortunistica Stradale”, di cui è promotore l’ateneo attraverso la collaborazione tra il Dipartimento di Meccanica e Tecnologie Industriali ed il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale. “La collaborazione, ha sottolineato il rettore Augusto Marinelli, permetterà di promuovere iniziative ed azioni dirette a favorire la diminuzione degli incidenti della strada, fino ad offrire servizi agli Enti pubblici e privati nel campo della sicurezza stradale”.

Google+
© Riproduzione Riservata