• Google+
  • Commenta
18 giugno 2008

La legge cinese all’università

“Sistema giuridico romanistica e diritto cinese. Le nuove leggi cinesi e la codificazione: la legge sulle società” è il titolo del conve“Sistema giuridico romanistica e diritto cinese. Le nuove leggi cinesi e la codificazione: la legge sulle società” è il titolo del convegno, della durata di due giorni, che si terrà a Roma il 3 e 4 giugno 2008. Le sedi adibite per l’evento sono le università Tor Vergata e La Sapienza, organizzatrici anch’esse insieme al Consiglio Nazionale delle Ricerche, al Comitato Nazionale per le Celebrazioni del 750° anniversario della Nascita di Marco Polo e all’Osservatorio sulla codificazione e sulla formazione del giurista in Cina nel quadro del sistema giuridico romanista.
La prima giornata avrà come tema la “Presentazione dell’Osservatorio sulla codificazione e sulla formazione del giurista in Cina nel quadro del sistema giuridico romanistica”, dibattuto dalle più disparate personalità dei due atenei romani e non solo, tra cui: Gian Piero Milano, Riccardo Cardilli, Sandro Schipani, Cesare Mirabelli e Zhang Guilin, pro – rettore dell’università della Cina di scienze politiche e giurisprudenza.
La seconda ed ultima giornata avrà al centro del dibattito vari temi di natura giuridica come: la legge cinese sulle società nell’ambito del sistema romanistica, l’intervento giudiziario nell’assemblea degli azionisti, il diritto di informazione dell’azionista nella legge cinese e altri ancora.
I lavori si concluderanno con l’intervento di Sandro Schipani, presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni del 750° anniversario della nascita di Marco Polo.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno consultare il sito www.marcopoloweb.it o inviare una mail a osric@juris.uniroma2.it.

Google+
© Riproduzione Riservata