• Google+
  • Commenta
30 giugno 2008

Polo Nord: la prima estate senza ghiaccio

Si tratta di un evento unico nella storia del nostro pianeta: quest’estate vedremo per la prima volta il Polo Nord privo della caratteristica coltre dSi tratta di un evento unico nella storia del nostro pianeta: quest’estate vedremo per la prima volta il Polo Nord privo della caratteristica coltre di ghiaccio. La testimonianza tangibile del surriscaldamento della Terra che ormai sembra giunta al punto di non ritorno. Un servizio del National Geographic calcolava lo scioglimento dei ghiacci non prima dell’estate 2013; eppure, dalle immagini satellitari, si nota come il 70% del Polo Nord è ricoperto da uno strato di ghiaccio sottile e di recente formazione (appena un anno) e non più dalla spessa calotta originatasi negli anni e che era in grado di resistere anche nella stagione estiva. Preoccupato Mark Serreze, ricercatore dello US National Snow And Ice Data Center del Colorado: “Vediamo cosa succederà. Molto dipende dalle temperature che si registreranno in luglio e agosto”. Decisivo sarà l’impatto dei venti e delle ore di sole: in altre parole, è molto probabile che il ghiaccio si sciolga, ma non è ancora certo. Dello stesso avviso i ricercatori della Washington University di Seattle. Unica nota “positiva” in questo scenario apocalittico è che con la sparizione del ghiaccio sarà possibile accedere alle risorse minerarie e petrolifere finora tenute nascoste dalla natura e irraggiungibili per l’uomo.

Google+
© Riproduzione Riservata