• Google+
  • Commenta
18 giugno 2008

Sapienza: riconoscimento dell’A.I.S. per la Scuola Estiva

La scuola estiva “I vasti confini della ricerca sociale”, diretta dal professor Renato Cavallaro, docente di Sociologia alla Facoltà di ScienzeLa scuola estiva “I vasti confini della ricerca sociale”, diretta dal professor Renato Cavallaro, docente di Sociologia alla Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza di Roma, ha ottenuto per il terzo anno consecutivo, il riconoscimento di “Scuola di Alta Formazione dell’Associazione Italiana di Sociologia”, dall’AIS (Scuola Italiana di Sociologia). La scuola estiva di metodologia qualitativa è stata inaugurata nel 2003 ed è patrocinata dal Dipartimento di Sociologia e Comunicazione della Sapienza; la Scuola è un occasione di confronto e partecipazione tra docenti e studenti, e tra studenti e la comunità locale, soprattutto nel momento di raccolta del materiale biografico primario e secondario. Docenti e studenti alloggiano in abitazioni private messe a disposizione dal Comune, e si dividono in gruppi di studio, capitanati da un tutor sotto la supervisione dei docenti. Quest’anno la Scuola si tiene nel Comune di Campolieto, dal 24 al 30 luglio. La didattica si avvale di lezioni tenute da professori della Sapienza e di altre Università, e di esperti qualificati, che richiedono e sollecitano la continua partecipazione degli studenti, per far sperimentare loro l’applicazione delle tecniche di analisi qualitativa, come l’osservazione partecipante, i modelli di costruzione e trascrizione delle biografie, i modi dell’organizzazione dei ricordi personali, grazie anche all’aiuto di nozioni di etnolinguistica e etnoanalisi delle pratiche quotidiane. La partecipazione alla Scuola Estiva è un canale privilegiato di accesso al master di Primo Livello in “Teoria e analisi qualitativa nella ricerca sociale”, e ne consente la riduzione delle ore di frequenza obbligatoria. Le altre Scuole Estive che quest’anno hanno ricevuto lo stesso riconoscimento dell’AIS sono state: “Giornate non standard: Scuola di Metodologia della Ricerca Sociale” della prof.ssa Bichi (Università Cattolica del Sacro Cuore), “Scuola estiva di sociologia delle migrazioni” del prof. Ambrosini (Università di Milano), “Scuola estiva di Alta Formazione in Inferenza statistica in Biologia e Scienze Umane” del prof. Mario Bacco (Università di Bologna) e del prof. John Deely (Università dell’Indiana), “Scuola estiva sul metodo e la ricerca sociale”, del prof. Marradi (Università di Firenze) e del prof. Di Franco (Università di Salerno), infine l’ “International Summer School” diretta dal prof. Gasparini (Università di Trieste).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy