• Google+
  • Commenta
20 agosto 2008

La Sapienza arriva in Sicilia

Oggi è stato sottoscritto un protocollo di collaborazione culturale e didattica tra La Sapienza e il Comune di Erice, a firmare questo protoc
Oggi è stato sottoscritto un protocollo di collaborazione culturale e didattica tra La Sapienza e il Comune di Erice, a firmare questo protocollo, nella sala del consiglio comunale di Erice, sono stati il sindaco della cittadina siciliana Giacomo Tranchida e il Rettore della Sapienza Renato Guarini. La firma prelude a un piano operativo nell’istituzione dei Corsi di alta formazione che avranno luogo sul Monte San Giuliano. I corsi attivati riguarderanno il settore delle Scienze criminologiche e forensi, quello dell’Educazione Alfamediale applicata alla scuola e quello del Giornalismo. La giornata è stata caratterizzata da un pieno accordo dei soggetti istituzionali presenti, nell’obiettivo di valorizzare le specificità della tradizione culturale di Erice e la sua vocazione quale città della cultura e della scienza, nonché nella volontà di porsi come ponte di pace aperto sul Mediterraneo. Il protocollo d’intesa prevede anche la concessione d’uso per la Sapienza dei locali dell’ex convitto “Sales” di Erice. Un importante iniziativa per il Comune di Erice, considerato il volano per lo sviluppo del territorio circostante. Alla cerimonia hanno partecipato il Direttore amministrativo Carlo Musto D’Amore, il professore Mario Morcellini, il professor Vincenzo Mastronardi, il Vescovo di Trapani Francesco Miccichè, l’assessore alla Provincia di Trapani G. Pipitone, il Questore G. Gualtieri, il viceprefetto Invoglia.

Google+
© Riproduzione Riservata