• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2010

“GIOVANI CARD” PER GLI STUDENTI DI PISA

La “Giovani Card” è una carta promossa dalla Provincia di Pisa che agevola l’accesso ai servizi per tutti i giovani compresi tra i 15 e i 30 anni. Ha durata annuale e può essere richiesta al costo di 3 euro. Prevede sconti nei negozi, all’entrata ai musei e ai cinema, alle opportunità per le iniziative culturali e per i servizi delle agenzie formative – e sconti nei 4.800 punti convenzionati in Italia che espongono l’adesivo “Euro26”, la cui lista è visibile sul sito www.cartagiovani.it. La carta è inoltre valida nei negozi e nelle strutture convenzionate di 41 nazioni europee.
Da oggi anche gli studenti dell’Università di Pisa potranno usufruirne. È questo il frutto dell’accordo siglato martedì 16 febbraio 2010, nella Sala dei Mappamondi del Rettorato, tra Ateneo e Provincia. Il Protocollo, che avrà durata biennale, è stato sottoscritto dal direttore amministrativo dell’Università, Riccardo Grasso, e dall’assessore alle Politiche giovanili della Provincia, Salvatore Sanzo, alla presenza del prorettore per i Rapporti con gli studenti, Angelo Baggiani.
La Provincia e l’Ateneo si impegnano ad adottare una serie di azioni finalizzate alla diffusione e alla divulgazione della carta, anche attraverso l’allestimento di appositi punti informativi durante i principali eventi che si svolgono durante l’anno accademico, quali Matricolandosi, il Salone di orientamento e il Job Meeting
La “Giovani Card” può essere richiesta e ritirata agli sportelli del servizio Informagiovani, nelle biblioteche comunali o negli Uffici per le relazioni con il pubblico dei comuni di residenza.

Google+
© Riproduzione Riservata