• Google+
  • Commenta
23 marzo 2010

LA LUISS INCONTRA GLI STUDENTI SALERNITANI

Dopo il saluto di apertura da parte del Vicepresidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, Gennaro Lodato, Luca Giustiniano entra nel merito dell’offerta formativa delle tre facoltà dell’Ateneo: Scienze Politiche, Economia e Giurisprudenza e Alessandro Petti, direttore delle Relazioni con le istituzioni e le associazioni, illustra i servizi e le opportunità offerti dall’Ateneo.
“La rilevanza strategica della formazione – sottolinea il vice presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Salerno, Gennaro Lodato – è ormai un dato di fatto”.
Infatti nella complessità del mercato del lavoro e dell’economia globale si confermano più che mai importanti le esperienze formative e di orientamento.
“In questa prospettiva – continua Lodato – la presentazione dell’offerta didattica della Luiss mira a far conoscere un modello che, per continua evoluzione dell’offerta didattica, il comfort ambientale e il forte collegamento con il mondo del lavoro, è diretto a formare attraverso la cultura d’impresa nuove e valide professionalità”.
“La mission della LUISS – ricorda Luca Giustiniano – risiede nella promozione del merito come filosofia fondante e dell’eccellenza come obiettivo di miglioramento continuo. Su questi cardini si basa il modello formativo Luiss che si ispira alla continua sintonizzazione dei contenuti dei corsi di laurea, dei singoli insegnamenti, delle modalità con cui questi vengono impartiti con le esigenze del mondo del lavoro. Studiare alla Luiss – conclude Giustinano – significa appartenere a una comunità dinamica e internazionale che condivide studi, interessi, passioni ed esperienze”.
La prova di ammissione ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico per l’anno accademico 2010-2011 avrà luogo il 14 aprile a Roma e, contemporaneamente, in molte altre città italiane, per agevolare gli studenti a svolgere la prova stessa nella propria regione di residenza. A Salerno la prova si svolgerà presso il Liceo Classico Torquato Tasso, in piazza San Francesco.

Google+
© Riproduzione Riservata