• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2012

Alle prese con “QUATTROCENTOTTANTA”


L’Ente Regionale per il  diritto allo studio universitario dell’Università di Palermo (Ersu), dà il via alla II edizione del “Concorso per cortometraggi 480”.

Ai giovani partecipanti viene data la possibilità di presentare delle opere inedite, ispirate ad un tema libero; l’appuntamento cinematografico ritaglia uno spazio di sperimentazione, di ritrovo e scambio  riservato agli artisti affacciatesi in questa dimensione.

Sono già aperte le iscrizioni, entro  e non oltre il 13 aprile 2012 – sul sito www.ersupalermo.it , le indicazioni per partecipare  – e vi possono accedere gli studenti universitari dell’Unipa, della LUMSA Palermo e di Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale (Accademia delle Belle Arti di Palermo, Conservatorio Bellini di Palermo, Conservatorio Scontrino di Trapani, Accademia Kandinskij di Trapani, Accademia Michelangelo di Agrigento, Accademia Abadir di S. Martino delle Scale, Conservatorio Toscanini di Ribera).

L’attuale edizione  del concorso prevede una sezione italiana e un’altra internazionale riservata agli studenti della Rice University di Houston e della University of Texas Medical Branch at Galveston.

Presso i locali dell’Ersu verrà concessa ospitalità ai giovani studenti texani, vincitori del concorso.

Il progetto rientra nello scambio avviato, precedentemente con la  “Rice University di Houston” e con la “University of Texas Medical Branch at Galveston“, in collaborazione con il CSNA (Confederazione Siciliani Nord America).

I tre premi  saranno del valore di mille500 euro, mille euro e 700 euro.

Il bando è disponibile su: http://www.ersupalermo.it.

Google+
© Riproduzione Riservata