• Google+
  • Commenta
10 febbraio 2012

Emergenza neve: chiuse le università di Roma e del Lazio

Emergenza neve
Emergenza neve

Emergenza neve

Emergenza neve, ma nella Capitale la situazione sembra sotto controllo, è già scattato il piano neve per i trasporti e la mobilità locale.

Il Sindaco Gianni Alemanno ha puntualmente invitato tutti i residenti ad evitare di mettersi in viaggio qualora le condizioni meteo si rivelassero palesemente avverse. Infatti poco a Sud di Roma, lungo la SR6 Casilina, si segnalano numerosi automezzi messi di traverso, situazione ovviamente indesiderabile in quanto ostacolo al passaggio dei mezzi di soccorso.

In seguito alle ordinanze prefettizie sono attualmente chiusi tutti gli uffici pubblici, le scuole e le università statali. Restano operative solo le attività assistenziali, i servizi essenziali e le attività di Protezione Civile, le quali stanno svolgendo un lavoro eccezionale e di altissimo valore morale e civile.

Chiuse dunque, nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11, le maggiori università del Lazio: Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Cassino e Tuscia. Per quanto riguarda l’Università di Cassino le attività in queste ore proseguono regolari solo nella sede distaccata di Terracina. Il Rettore della Sapienza Luigi Frati ha inoltre chiesto, in una nota ai docenti, lo slittamento della sessione d’ esame con il rinvio alle prossime settimane degli esami previsti in questi giorni.

L’ordinanza dei prefetti locali è stata ovviamente recepita anche dalle scuole di ogni ordine e grado; nella provincia di Frosinone ci si appresta ad entrare nella seconda settimana di sospensione delle attività didattiche. Alcuni edifici scolastici sono stati messi a disposizione delle pubbliche assistenze per l’accoglienza dei numerosi sfollati costretti ad abbandonare le proprie case per il rischio di crolli. Numerose strutture in provincia di Frosinone hanno subito gravissimi danni a causa del peso della neve e del forte vento, tra queste c’è anche la copertura della tribuna dello Stadio Casaleno, storico polo di allenamento del Frosinone Calcio.

Intanto a Roma le previsioni confermano l’arrivo della neve, attesa per il tardo pomeriggio. L’ Atac assicura il regolare funzionamento delle linee metropolitane e delle ferrovie urbane. Il trasporto pubblico su gomma sarà invece limitato alle corse essenziali, consultabili sul sito Atac Roma.

Google+
© Riproduzione Riservata