• Google+
  • Commenta
4 febbraio 2012

La Philips lancia tre nuove docking station per Android

Si sa,da sempre l’ascolto della musica rappresenta una dei piaceri maggiori per l’essere umano.

I progressi tecnologici degli ultimi anni sono venuti incontro agli uomini, fornendo dispositivi che consentono di assecondare questa passione.

Tra le tendenze degli ultimi anni, rispetto a tali opportunità , un grande successo l’hanno riscosso le docking speaker , case che permettono di ascoltare dal proprio supporto multimediale musica, senza utilizzare auricolari. L’evoluzione di questi strumenti, ha portato alla nascita delle docking station che stanno spopolando tra gli utenti, progettate sopratutto per iPhone , iPod e simili,

L’ultima novità del settore è firmata Philips.

L’azienda che aveva già immesso su mercato delle docking speaker la gamma Fidelio ,si apre agli smathphone e ai tablet Android.

Il sistema su cui si baseranno, è simile a quello progettato per gli Apple, e garantirà una maggiore duttilità , ma sopratutto una qualità del suono più elevata, consentendo quindi di sfruttare a pieno le potenzialità offerte dallo smarthphone o dai tablet.

Come sarà possibile ciò?. Per comprenderlo occorre anzitutto considerare che nello smhartphone Aandroid, il connettore usb ha posizioni diverse in ciascun telefono, per ovviare a questo inconveniente, la Philips, ha realizzato un connettore regolabile in tre dimensioni e quindi adattabile a qualsiasi cellulare.

Dal punto di vista pratico, significa che è possibile collocare qualsiasi telefonino lasciando l’apparecchio sempre al centro dell’altoparlante, per una resa acustica ideale.

Per rendere le operazioni semplici da eseguire, è stata creata un’applicazione che consente di collegare lo shmartpohne direttamente con la docking speaker sfruttando il sistema Bluetooth. Un funzionalità che permetterà, qualora il dispositivo lo consenta, di ascoltare i pezzi direttamente dalla libreria o dal web effettuando la sincronizzazione del pc al dispositivo.

La gamma offre diversi modelli: l’ AS851, studiato per garantire una acustica eccellente e un’ottima riproduzione dei bass. Il modello è provvisto inoltre della tecnologia Philips Digital Sound Processing ,per una musica priva di distorsioni e una potenza in uscita RMS totale di 30 W.

C’è poi l’ AS351, di dimensioni più ridotte che può essere usato in qualsiasi viaggio. Offre un doppio sistema di alimentazione, a batteria e a rete, e quindi può essere utilizzato praticamente ovunque.

E’ dotato del Dynamic Bass Boost, in grado di conservare la qualità dei suoni bassi e di consentirne la riproduzione a qualsiasi livello di volume ,con una potenza in uscita totale RMS di 10 W. Una particolare schermatura inoltre, impedisce le interferenze prodotte da altri cellulari e la porta Aux-in 9 posta sulla parte posteriore, permette di collegarsi a quasi tutti i dispositivi elettronici.

Infine è disponibile il terzo modello: l’ AS111, dal design compatto, a 360 gradi, che consente la diffusione del suono multidirezionale. E’ dotato inoltre di altoparlanti al neodimio che offrono un suono puro e bilanciato.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata