• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

“Condomani”: dalla Start Cup al TG3

Lo scorso 14 Febbraio è stata lanciata “la rivoluzione del condominio”dalla Startup Calabrese, promettente idea innovativa eletta vincitrice alla “Start Cup Calabria 2011” promossa dall’Università della Calabria. Padre di questo “software as a service” è l’ingegnere informatico Antonio Bevacqua, creatore di un social network dedicato a condomini ed amministratori.

Condomani, nelle vesti di un gruppo dedicato di Facebook, offre una preziosa opportunità a inquilini, aziende ed amministratori: evitare quelle estenuanti e noiose riunioni condominiali, sostituite da una più utile e funzionale segnalazione di problemi tecnici ed eventuali suggerimenti notificati comodamente via mail.

Perché complicarsi la vita, perdendo tempo prezioso per spiegare a chi di dovere i problemi del vostro condominio, aspettando una risoluzione che spesso tarda ad arrivare? Tanto è facile gestire questo servizio, quanto è facile accedervi: basta collegarsi al sito internet http://www.condomani.it/, registrarsi come condominio o amministratore ed aggiungere in seguito tutti i vicini di casa. Non sono inoltre previste spese aggiuntive: l’intero costo di Condomani infatti sarà sostenuto dall’amministratore del condominio.

Il prodotto è ancora in fase di perfezionamento, svela Bevacqua, ma una volta terminato conta di espandersi in tutta Italia (1.800 utenze previste per i prossimi tre anni) e il prossimo anno persino in Europa cominciando dalla penisola iberica.

Dal lancio nel 2011 questo progetto ha fatto molta strada a livello nazionale, collezionando consensi e legittimazioni: ammesso al WKC 2011 tra i 150 migliori d’Italia, invitato all’ambasciata americana a Milano per il Def Startun Boot Camp tenutosi ieri e ora la televisione.

Nel frattempo, per chi vuole saperne di più, il prossimo 31 Marzo alle ore 14:30 Condomani sarà il protagonista di un servizio sul Tg3.

Google+
© Riproduzione Riservata