• Falco
  • Gnudi
  • Crepet
  • Scorza
  • Pasquino
  • Cocchi
  • Bonetti
  • Califano
  • Coniglio
  • De Leo
  • Romano
  • Carfagna
  • Rossetto
  • Romano
  • Ward
  • Catizone
  • Quaglia
  • Chelini
  • Casciello
  • Bonanni
  • Dalia
  • De Luca
  • Leone
  • Bruzzone
  • Gelisio
  • Miraglia
  • Baietti
  • Napolitani
  • Boschetti
  • Meoli
  • Alemanno
  • Rinaldi
  • Mazzone
  • di Geso
  • Buzzatti
  • Andreotti
  • Algeri
  • Ferrante
  • Grassotti
  • Valorzi
  • Santaniello
  • Liguori
  • Paleari
  • Barnaba
  • Cacciatore
  • Tassone
  • Quarta

Gli studenti affiancheranno i magistrati

3 Marzo 2012
.
03/08/2021

La Regione Campania ha pubblicato la graduatoria relativa all'approvazione dei progetti di work experience presso gli uffici giudiziari.

L’Ateneo del Sannio è stato ammesso per tutti e quattro i progetti presentati, ognuno per 15 borse di studio da 500 euro mensili, ciascuna con durata semestrale.

Al momento sono già stati finanziati dalla Regione i primi due progetti, uno presentato in collaborazione con il Tribunale di Benevento l’altro con quello di Ariano Irpino. A breve l’Ateneo aprirà i termini per la selezione degli studenti laureandi e neolaureati maggiormente meritevoli.

Si tratta di un’opportunità rilevante per i laureandi e laureati in Giurisprudenza, che potranno affiancare i magistrati di questi Tribunali collaborando con loro per ricerche giurisprudenziali, processi telematici, e seguire il lavoro svolto presso gli uffici giudiziari da un punto di osservazione privilegiato, vivendo un’esperienza che, oltre ad essere particolarmente utile alla loro formazione teorico-applicativa ed all’orientamento in uscita per l’accesso al mondo del lavoro, sarà retribuita.

Tale risultato, insieme ad una serie di iniziative di stage e tirocini formativi mirati per i laureandi e laureati in Giurisprudenza dell’Università del Sannio, promosse con successo su scala locale, regionale, nazionale, europea ed internazionale, si colloca in una prospettiva diretta a valorizzare l’educazione e la cultura di un giurista moderno e lo studio del diritto come scienza pratica, nell’accesso al mondo delle professioni tradizionali in una società sempre più aperta, complessa e diversificata.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata