• Google+
  • Commenta
3 marzo 2012

“I volti della crisi” a Perugia

Le Facoltà di Scienze politiche e di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Perugia, propongono un ciclo di incontri aperti alla cittadinanza dal titolo “I volti della crisi. Economia, politica e società”.

 

Il primo appuntamento si terrà mercoledì 7 marzo 2012, alle ore 17, nella Sala dei Notari di Perugia.

Il professor Mauro Magatti (Università Cattolica di Milano), parlerà sul tema “Natura e origini della crisi”. Introdurrà i lavori il professor Roberto Sorrentino e porteranno i saluti Andrea Cernicchi (assessore alla Cultura del Comune di Perugia), Giorgio Bonamente e Giorgio E. Montanari, presidi, rispettivamente, delle Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze Politiche.

 

“L’iniziativa si propone di offrire spunti di analisi e discussione sulla crisi di sistema che stiamo attraversando in quanto solleva questioni cruciali relative alla natura e alle conseguenze del sistema economico oggi dominante su scala mondiale, al ruolo della politica nazionale e sovranazionale, alla tenuta dei diritti e, dunque, alle prospettive della democrazia nel mondo globalizzato – spiega il preside Montanari -. In sintesi, ad essere in gioco, è il tipo di società che intendiamo difendere o costruire. Appare perciò necessario coniugare analisi empirica e problematizzazione teorica, al fine di cogliere la reale portata e la complessità di fenomeni la cui rilevanza è ormai drammaticamente evidente. Sulla lettura della crisi si gioca una battaglia cruciale, dal cui esito dipende l’individuazione delle strategie per cercare di uscirne e la loro eventuale accettazione da parte dell’opinione pubblica. L’Università, proprio in quanto rappresenta uno dei luoghi principali di produzione dei saperi in virtù dei quali si costruiscono i sistemi sociali, non può esimersi dal promuovere una riflessione pubblica e un dibattito aperto su questi temi”.

 

Negli incontri successivi interverranno i professori Laura Bazzicalupo (Università di Salerno) sul tema “La politica e la crisi(21 marzo) e Costanzo Ranci (Politecnico di Milano) sul tema  “I costi sociali del neoliberismo(16 aprile).

Il ciclo di incontri si concluderà il 9 maggio 2012 con la tavola rotonda sul tema “Le ricadute politiche e sociali della crisi”; interverranno Mirella Damiani, Roberto Gatti, Ambrogio Santambrogio, Roberto Segatori e Mauro Volpi, docenti dell’Università degli Studi di Perugia.

 

Google+
© Riproduzione Riservata