• Google+
  • Commenta
29 marzo 2012

“Protocollo di intesa” al Polo didattico di Agrigento

Il presidente della Fondazione AGireinsieme, Salvatore Moncada, il Direttore del Polo Didattico di Agrigento, Lucio Melazzo, i presidenti dei corsi di laurea (del Polo di Agrigento), il responsabile dell’area amministrativa e i promotori dell’ associazione, erano presenti alla convalida del protocollo.

Il protocollo, frutto di un tracciato promosso già in ottobre, comprende una serie di attività, tenute a rafforzare il rapporto dei giovani con il proprio territorio – abitualmente esposto a condizionamenti avversi – e a fare uso degli strumenti di cui lo stesso è in possesso. Attraverso tali mezzi si evince una possibilità di riscatto.

Gli studenti e i neo-laureati della cittadella universitaria di Agrigento, potranno accedere alla richiesta borsa di studio, per la ricerca o gestione di progetti. Il protocollo comprende, inoltre attività di scavo archeologico e banca dati sui ritrovamenti, di gestione del settore dei beni culturali, rilevamento topografico, creazione di spazi di ricerca e altro ancora; della durata di tre anni,  potrà essere rinnovato.

Il presidente Moncada – ha aggiunto – “la Fondazione ha avviato contatti con l’Università in ottobre, appena un mese dopo la sua nascita, poiché AGireinsieme vuole contribuire in modo concreto alla crescita e alla formazione dei giovani in modo che non siano costretti ad andar via e a perdere il rapporto con le proprie radici per motivi di studio e di lavoro. In pochi mesi abbiamo raggiunto questa intesa, che è preludio di ulteriori iniziative in favore dei giovani e per la valorizzazione del territorio”.

 

Google+
© Riproduzione Riservata