• Google+
  • Commenta
30 marzo 2012

Sapienza: bando europeo Galileo 2012 – 2013

L’Università Italo Francese, in collaborazione con l‘Agenzia Egide e il sostegno del MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, emette il Bando Galileo 2012 – 2013.

L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di stimolare lo sviluppo di nuovi rapporti di cooperazione scientifica tra Francia ed Italia, basandosi sull’allestimento di progetti comuni, per favorire particolarmente gli scambi di ricerca fra i due paesi, fra gruppi di ricerca giovani su tematiche nuove.

Il Bando Galileo è diretto a gruppi di studiosi e ricercatori in attività presso Istituzioni universitarie e pubblici organismi di ricerca, sia italiani che francesi.

Si specifica che non sarà previsto il finanziamento delle ricerche dei singoli docenti, ricercatori e dottorandi.

Sia l’Italia che la Francia si occupano di promuovere e promulgare l’iniziativa alla partecipazione di giovani, fino ai 35 anni,attivi nel settore della ricerca.

Quest’anno il Bando è rivolto a progetti di ricerca applicata alle seguenti tematiche:

  • Sanità: scienze della vita; malattie legate all’invecchiamento, malattie neurodegenerative, cancro; alimentazione sana e sicura, rapporto alimentazione-sanità.
  • Energia: sviluppo di energie non produttrici di gas a effetto serra (energia nucleare, energie rinnovabili…)
  • Patrimonio culturale: conoscenza, valorizzazione e protezione del patrimonio culturale (archeologia, applicazione di tecnologie nuove per la diagnosi e la prevenzione).

Saranno esclusi i progetti finalizzati alla partecipazione a congressi, convegni e corsi di aggiornamento.

Si potrà presentare la propria candidatura compilando online il format disponibile al sito: www.universita-italo-francese.org entro le 12.00 del 24 aprile 2012, dal docente universitario o ricercatore responsabile del progetto.

Dovrà inoltre essere inviata, tramite raccomandata A/R al Segretariato dell’UIF, una lettera di conferma della candidatura, opportunamente firmata dal responsabile del progetto, entro il 6 maggio, avendo cura di presentare copia del progetto anche al Ministero degli Affari Esteri alla Ripartizione IX – Relazioni Internazionali.

Per ulteriori informazioni, la lettera di candidatura e la consultazione integrale del Bando basta consultare il sito: www.universite-franco-italienne.org/appel+a+projets-it-25-programma+galileo+2012+2013.html.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata