• Google+
  • Commenta
6 marzo 2012

Università Cattolica: manifesti antisemiti nell’Ateneo milanese

Spuntano nel secondo chiostro dell’Università Cattolica di Milano due manifesti alquanto espliciti che annunciano un convegno che si dovrebbe tenere il 17 marzo, su “Nazismo, sionismo e altri totalitarismi: alleanze taciute e verità scomode“. Durante la conferenza verranno presentati due libri L’asse Roma-Berlino-Tel Aviv e Il fez e la kippah di Andrea Giacobazzi.

L’antisemitismo si è palesato soprattutto attraverso le raffigurazioni che accompagnavano le locandine, ovvero un’mmaggine di Mussolini e una caricatura di un giudeo con barba, orecchie a punta e naso adunco, illustrazioni antisemite tipiche presenti durante l’epoca fascista.

Ad organizzare l’incontro è stato il gruppo studentesco della comunità antagonista padana, studenti indipendentisti che si sono staccati dal Mup, movimento universitario padano, molto vicino alla Lega Nord. I manifesti sono stati affissi negli spazi del gruppo studentesco. Questo, ad ogni modo, ha suscitano indignazione e sconcerto.

Daniele Nahum, vice presidente della comunità ebraica milanese, ha dichiarato: “Chiediamo all’Università e al rettore che vengano tolti, perché ci offendono in quanto cittadini di religione ebraica. Siamo di fronte a razzismo becero e pericoloso“.

 

Google+
© Riproduzione Riservata