• Google+
  • Commenta
24 aprile 2012

A Pisa “Agricoltura sociale: modelli di lavoro, di collaborazione e di valutazione”

Venerdì 27 aprile, nell’Auditorium Fossabanda, in piazza Santa Croce in Fossabanda 5, si terrà una giornata di confronto tra attori e territori sul tema “Agricoltura sociale: modelli di lavoro, di collaborazione e di valutazione”. La giornata vuole rendere conto della complessità dei percorsi di agricoltura sociale in atto sul territorio regionale e nazionale, analizzare gli elementi più significativi del dibattito in corso tra gli attori coinvolti, riflettere insieme sui processi di innovazione sociale in atto. L’iniziativa è promossa dal dipartimento di Patologia animale, profilassi e igiene degli alimenti dell’Università di Pisa, che ha appena terminato una ricerca finanziata dalla Regione Toscana per definire un modello di valutazione delle pratiche di agricoltura sociale.

I lavori saranno aperti alle ore 9.00 da Giacomo Sanavio, assessore provinciale allo Sviluppo rurale, forestazione e difesa fauna, e da Maria Paola Ciccone, presidente della Società della salute zona pisana. Seguiranno diverse sessioni di interventi in cui si farà il punto sull’agricoltura sociale in Toscana e in Italia, in particolare su “Modelli di lavoro, vincoli e percorsi di cambiamento, le voci dei territori”, “Stato dell’arte processi di innovazione, politiche ed evoluzioni”, “L’agricoltura sociale nel nuovo welfare e nello sviluppo rurale”, “Innovare rapidamente in agricoltura sociale, attori, collaborazioni e percorsi”, “La proposta di un modello di valutazione e gli esiti della ricerca finanziata dalla Regione Toscana”.

All’iniziativa parteciperanno, oltre alla Regione Toscana, i rappresentanti di altri territori toscani con cui collabora l’Università (Pisa, Valdera, Lucca, Amiata, Grosseto) e di CESVOT, Coordinamento Toscano Prodotti Biologici, Fondazione Campagna Amica, Forum Agricoltura Sociale, INEA, Legacoop nazionale, Regione Marche, Regione Piemonte, Rete fattorie Sociali.

Google+
© Riproduzione Riservata