• Google+
  • Commenta
13 aprile 2012

Convegno promosso dall’Ateneo sulla Russia del dopo Urss

Studiosi italiani e russi si confronteranno sul dopo Urss. Il Dipartimento di Scienze del linguaggio e della cultura e la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con l’Istituto storico di Modena ed il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, promuovono una due giorni su “La Russia dopo l’Urss: politica, società, culture”. L’appuntamento a Modena il 12 e 13 aprile.

Due giorni dedicati alla analisi della situazione della Russia e di ciò che è seguito al crollo dell’Urss sul piano sociale, culturale e politico. L’iniziativa, promossa dal Dipartimento di Scienze del linguaggio e della cultura e dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con l’Istituto storico di Modena ed il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, si terrà giovedì 12 e venerdì 13 aprile a Modena presso l’Aula Magna del Palazzo del Rettorato (via Università 4), impegnando studiosi italiani e russi.

 

L’appuntamento “La Russia dopo l’Urss: politica, società, culture”, articolato in quattro sessioni, approfondirà: “Le culture politiche russe prima, durante e dopo l’Urss” (giovedì 12 ore 9.30), presieduta dal prof. Gian Paolo Caselli (Univ. di Modena e Reggio Emilia); “Economia e società dall’Urss alla Russia” (giovedì 12 ore 14.30), presieduta dal prof. Alfonso Botti (Univ. di Modena e Reggio Emilia); “Eredità imperiali e identità russa nella politica internazionale” (venerdì 13 ore 9.30), presieduta da Giuliano Albarani (Istituto storico di Modena); “Un’altra patria, un modello, un’altra storia” (venerdì 13 ore 14.30), presieduta da Andrea Panaccione (Univ. di Modena e Reggio Emilia).

 

La giornata inaugurale giovedì 12 aprile alle ore 9.30 si aprirà con gli indirizzi di saluto portati dal Rettore Aldo Tomasi, dall’Assessore alla cultura della Regione Emilia Romagna Massimo Mezzetti, dal Presidente del Consiglio provinciale di Modena Demos Malavasi, dall’Assessore all’Istruzione del Comune di Modena Adriana Querzè, dal Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena Andrea Landi e dalla Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia Marina Bondi.

 

Per informazioni ed il programma contattare: 059 219442 – 242377; comunicazione@istitutostorico.com.

 

Google+
© Riproduzione Riservata