• Google+
  • Commenta
24 Maggio 2012

Al via VII edizione del Master promosso da Fondazione Roma e LUMSA

Lunedì 28 maggio alle ore 11, presso la sala convegni Giubileo a via di Porta Castello44 inRoma, sede dell’Università LUMSA, verrà presentata la VII edizione del Master in “Esperti in politica e Relazioni internazionali”, promosso dalla Fondazione Roma e dall’Università LUMSA. In occasione della presentazione verranno consegnati i diplomi agli allievi della IV e V edizione del Master, nel corso di una cerimonia presieduta dal prof. Giuseppe Dalla Torre, Rettore della LUMSA e dal prof. avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente della Fondazione Roma, alla presenza del Cardinale Giovanni Battista Re e dell’Ambasciatore Giampiero Massolo, Segretario generale del Ministero degli Affari Esteri.

L’evento sarà occasione per parlare del futuro della politica, attraverso un dibattito sul tema “La formazione politica delle nuove generazioni”, che sarà sviluppato dagli interventi dell’ing. Gaetano Rebecchini, Presidente del Comitato promotore del Master, dal prof.Giuseppe Ignesti, Direttore del Master, dall’Onorevole Pietro Giubilo, già sindaco di Roma e co-fondatore del Centro di Orientamento Politico.

“Il Master in Esperti in politica e Relazioni internazionali – afferma il prof.Giuseppe Ignesti, Direttore del corso – è divenuto una bella occasione di formazione politica offerta ai giovani italiani ma anche a studenti di altra nazionalità”. Le statistiche dicono infatti che sempre più studenti stranieri si trasferiscono a Roma per seguire le attività d’aula del Master e indirettamente testimoniano la qualità della scuola storico-politica italiana nella formazione indirizzata all’agire politico.

In questo momento di crisi economica e delle istituzioni politiche la partnership trala Fondazione Roma e l’Università LUMSA diventa ancora più importante. La decisione della Fondazione Roma di permettere la formazione politica a giovani seri e meritevoli attraverso l’erogazione, da parte della stessa, di 30 borse di studio a copertura delle spese d’iscrizione del Master s’inserisce in un più ampio programma formativo nel settore dell’istruzione, nel quale la Fondazione è attiva sia attraverso interventi per l’ammodernamento tecnologico della scuola primaria e secondaria statale di ogni ordine e grado, sia attraverso altre iniziative universitarie, quali il Master in Management delle risorse artistiche e culturali attivato con l’Università IULM, il Master in Politiche di pace e cooperazione allo sviluppo nell’area del Mediterraneo – realizzato insieme all’Università per stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria – e il Master in Religioni e Culture con indirizzo Culture del Mediterraneo dell’Istituto di Studi Interdisciplinari su Religioni e Culture (ISIRC) della Pontificia Università Gregoriana di Roma.

 “Siamo orgogliosi – dichiara il prof. Emanuele – di promuovere insieme alla LUMSA il Master in Esperti in politica e Relazioni internazionali, un’iniziativa che conferma il nostro impegno a favore dell’istruzione e della formazione delle giovani generazioni, destinate a diventare la classe dirigente di domani”. “Le università del mondo cattolico – prosegue il Presidente della Fondazione Roma – hanno sempre mostrato una maggiore sensibilità verso la questione della formazione politica, promuovendo un percorso centrato sulla valorizzazione della Persona, dei suoi diritti e dei suoi doveri, e sull’abbattimento dello steccato tra le istituzioni e la società civile, attraverso un dialogo fondato sulla cultura”. “In una fase storica caratterizzata dalla crisi profonda del sistema dei partiti – conclude il Presidente Emanuele – occorre recuperare quel concetto secondo cui è la politica ad essere al servizio dell’uomo e del cittadino, e non viceversa, affermando al tempo stesso il primato della società civile, di cui tantola FondazioneRomaquanto l’Università Lumsa sono un’autentica ed autorevole espressione”. 

 

Google+
© Riproduzione Riservata