• Google+
  • Commenta
24 Maggio 2012

Casinò online: boom di app per tablet e smartphone. La poker room oggi è “mobile”

Gli italiani e il poker online: un amore senza fine!

Non lo scopro certo io. Su 15 milioni di italiani di età compresa tra i 14 e i 64 anni, non ce n’è uno che non abbia fatto almeno una partitina.

Un fenomeno, quello delle poker digitale (Texas  Holdem in testa), in continua espansione, come dimostra il vertiginoso boom delle app per tablet e smartphone.

Sorprendente? Non proprio, visto i tempi che corrono.

Ritmi di vita serrati, voglia di divertimento a portata di mano, gusto per una praticità sofisticata ma easy.

Eccola la ricetta del successo del mobile gaming moderno. Il tutto per un giro di affari da far schizzare gli occhi fuori dalle orbite!

Merito soprattutto della legalizzazione del poker cash, che, a differenza della modalità torneo, consente ai giocatori di fare la loro puntata senza dover partecipare all’intera partita.

Senza dimenticare la politica del “gioco sicuro”: licenze e iscrizioni, con tanto di inserimento di dati personali hanno di fatti spalancato le porte di siti e sitarelli vari a orde di giocatori sempre meno diffidenti e sempre più spericolati (come se fossero già pochi quelli che si ammazzano o riempiono le poltroncine degli strizzacervelli!).

Slot, roulette, blackjack: ce n’è per tutti!

Molte le app in cantiere, colle poker room italiane sempre più pronte a cavalcare l’onda. E non solo loro.

Anche il mondo dell’imprenditoria ha, infatti, cominciato a strizzare l’occhio al mobile gaming con un insistenza e una curiosità quantomai promettenti.

È il caso ad esempio della Playtech, azienda leader nel settore del gioco digitale, che ha subito intravisto nel poker online l’opportunità per piazzare una zampata decisiva su quello che sembra essere il nuovo corso dell’entertainement moderno.

E lo ha fatto avviando una serie di intense collaborazioni con le diverse poker room nazionali in vista della realizzazione di app sempre più fedeli alle versioni originali che possiamo ammirare sui nostri siti.

Una scelta strategica precisa e lungimirante, insomma, le cui ricadute benefiche non tarderanno certo ad arrivare se è vero, com’è vero, che quelli di Pokerstars hanno dichiarato, solo per l’ultimo periodo, un aumento dei profitti di ben 5 punti percentuale.

Preparate le fiches! It’s time to play!

Google+
© Riproduzione Riservata