• Google+
  • Commenta
17 maggio 2012

Giovedì 17 maggio le proiezioni di Acquadoc, il Festival della Stranieri di Perugia

Sono circa cento i film arrivati da tutto il mondo per il Concorso ACQUADOC. Narrare e documentare l’acqua”. Provengono dal Brasile, Canada, Iran, Cina, India, Marocco, Etiopia, Belgio, Olanda, Germania, Finlandia, Italia, Francia, e anche dall’Ungheria, dove è stato girato un bellissimo corto da una giovane filmmaker di appena 14 anni.

“ACQUADOC. Narrare e documentare l’acqua” è un concorso internazionale dedicato all’acqua per film, cortometraggi, fiction, documentari, organizzato e promosso dal Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell’Università per Stranieri di Perugia, in collaborazione con Voxteca, Science4.tv e con Il Programma di Valutazione delle Risorse Idriche Mondiali dell’UNESCO (UN WWAP, World Water Assessment Programme), che ha sede a Villa Colombella. La giuria, composta da docenti, critici, ricercatori, giornalisti ed esperti del settore, ha selezionato i film alcuni dei quali alcuni saranno proiettati il 17 maggio a Perugia alla Sala Goldoni di Palazzo Gallenga con inizio alle ore 15.00 fino alle 19.30.

Precederà la proiezione una breve videoconferenza istituzionale tra il Rettore Stefania Giannini dell’Università per Stranieri, presente in sala, e il presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli, in collegamento dal CAOS – Centro Arti Opificio Siri di Terni, dove in contemporanea partirà una vera e propria maratona di corti e documentari dedicati all’acqua vista in tutte le sue sfumature: dal documentario etnografico al film musicale etnico, fino agli short film.

La cerimonia di premiazione dei vincitori si svolgerà venerdì 18 maggio presso l’Aula Magna dell’Università per Stranieri; a presiederla il Rettore Giannini, insieme con Olcay Unver, Direttore dell’Ufficio UNESCO per la Valutazione Globale delle Acque.

L’evento sarà preceduto da una tavola rotonda, promossa in collaborazione con la Scuola Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia, l’Ordine Nazionale dei Giornalisti  e l’Associazione Giornalisti Scuola di Perugia, dal titolo “Riflettere sull’Acqua”, che vedrà la partecipazione di esponenti del mondo scientifico e giornalistico: acqua e ricerca scientifica, acqua e documentazione, acqua e comunicazione. All’ambizioso progetto, guidato dalla prof.ssa Dianella Gambini, direttore del Dipartimento di Scienze del Linguaggio, hanno collaborato Antonio Batinti, Chiara Biscarini e Antonello Lamanna.

 

Google+
© Riproduzione Riservata