• Google+
  • Commenta
10 Maggio 2012

Globo Tricolore 2012: la celebrazione dell’italianità

L’Italia e gli italiani, un connubio imprescindibile ma mai semplice. Il nostro è un Paese pieno di contraddizioni e di non sense ma la sua bellezza e le sue tradizioni sono così uniche e maestose da non riuscire a far finta di niente e soprattutto da non poterne fare a meno.

Siamo italiani e questo non cambierà mai e allo stesso modo l’orgoglio di esserlo, per quanto i tempi e i governi lo mettano in crisi, non dovrebbe mai venir meno. Fortunatamente c’è ancora chi crede nell’essere italiano e nella storia che ci ha contraddistinto, specialmente quando siamo stati lontani dalla nostra amata Terra perchè costretti ad esodi di massa.

Proprio quello degli esodi è il tema che ha ispirato il “Globo Tricolore”, un premio internazionale molto prestigioso, (www.globotricolore.it).

Gli italiani all’estero sono i rappresentanti della loro nazione in terra straniera così come lo sono tutti i prodotti che esportiamo e che diffondono l’essenza del Bel Paese. Il Globo Tricolore premia persone, enti e aziende che esportano e rappresentano le eccellenze italiane nel Mondo.

L”importante premio arriva, quest’anno, alla sua quarta edizione, alla quale sarà possibile partecipare fino al 20 Maggio.

Ovviamente, oltre a premiare i più “italiani” tra i nostri rappresentanti, il premio si propone anche come un’importante vetrina a livello internazionale.

Il Premio si avvale del patrocinio e della collaborazione di tanti enti e associazioni tra cui Ambasciata d’Italia in Brasile, Ambasciata del Brasile in Italia, MIB – Momento Italia Brasile, Associazione Stampa italiana in Brasile, ASIB – Camera di Commercio Italia Brasile, Istituto italiano di cultura – San Paolo, Collegio Dante Alighieri – San Paolo e Università La Sapienza – Roma.

Siamo italiani e sarebbe bene non dimenticarcene mai.

Google+
© Riproduzione Riservata