• Google+
  • Commenta
20 Maggio 2012

Unisa si prende cura dell’ambiente: “Proteggi la mia Terra”

Lo scorso lunedì 14 Maggio l’Università degli Studi di Salerno ha organizzato un evento culturale dal nome “Proteggi la mia Terra” per sensibilizzare i giovani studenti riguardo a tematiche ambientali quali il risparmio energetico, l’impatto zero, lo sviluppo eco sostenibile e la tutela della natura, care al mondiale Earth Day a cui i salernitani si sono ispirati.

Earth Day@Unisa si è svolto presso la Piazza del Rettorato dell’Ateneo, iniziando alle ore 10:30 del mattino per concludersi solo alle 18:00. è stata proprio l’anima “verde” dell’Unisa a spingere gli organizzatori dell’evento a sceglierla come sede: da anni infatti l’Università degli Studi di Salerno sostiene attivamente l’ambiente attraverso la costruzione di edifici di classe energetica A e l’uso di energia tratta da fonti rinnovabili.

La giornata è stata voluta ed organizzata dall’Associazione Studentesca Alf di Lettere e Filosofia, in collaborazione con l’Associazione Musicateneo Unisa, il sito web Isola Illyon (http://www.isolaillyon.it/), la Cooperativa Sociale Poldo, il gruppo Emera, Gaia Day e l’Associazione Avalon. Obbiettivo dell’evento era celebrare l’ambiente, le sue immense risorse e nel contempo rendere più consapevoli tutti i presenti di come prendersi cura della nostra Terra.

Erano presenti persino gli stand di alcuno associazioni ambientaliste come Legambiente e Greenpeace, Commercio Equo e Solidale e Senzatomica, il tutto accompagnato dalle note musicali di artisti emergenti come il Coro Pop di Musicateneo diretto dal maestro Ciro Caravano, Illogic trio, Makinef, Dj Arnold, DJ Ibtaba, Frencio e Masi ft Mauss che si sono susseguiti sul palco delle Piazza universitaria.

Verso le 13:30 “una reazione a catena virtuosa, che genera una pacifica esplosione di energia” ovvero un flash mob organizzato da Senzatomica contro l’uso di armi nucleari ha preso il posto della musica coinvolgendo tutti i partecipanti all’evento.

 

Google+
© Riproduzione Riservata